domenica, 5 febbraio 2023
Medinews
6 Dicembre 2010

FUMO PASSIVO CAUSA OGNI ANNO 600MILA MORTI, 165MILA SONO BAMBINI

Trecentosettantanovemila morti per malattie cardiache, 165 mila da infezioni delle basse vie respiratorie, 36900 a causa dell’asma e 21400 decessi a causa del cancro ai polmoni: sono i numeri, registrati dall’OMS, del primo studio sulle vittime provocate dal fumo passivo ogni anno. Seicentomila in tutto, quasi un terzo delle quali è rappresentata da bambini (165 mila, soprattutto nel Sud-Est asiatico e in Africa). Dalla ricerca emerge che, in tutto il mondo, i non fumatori esposti al fumo passivo sono per il 40% bambini, per il 33% uomini e per il 35% donne (dati del 2004). La ricerca, condotta su 192 paesi, ha messo in evidenza che il più alto numero di persone esposte al fumo passivo è in Europa e in Asia e il tasso più basso si rileva invece nell’America del Nord e del Sud, nel Mediterraneo orientale e in Africa.
TORNA INDIETRO