domenica, 5 febbraio 2023
Medinews
7 Settembre 2010

FUMO: NUOVO GIRO DI VITE IN GRECIA, BANDO TOTALE IN LUOGHI PUBBLICI

Nuovo giro di vite in Grecia contro il fumo. Dal 1° settembre il bando è totale e investe tutti i luoghi pubblici compresi bar, ristoranti, taxi, uffici e mezzi di trasporto. L’unica eccezione riguarda i casino’ e le sale di oltre 300 metri quadrati, che avranno 9 mesi in più per adeguarsi alle nuove norme. Pene severe per chi cerca di aggirare le regole, con multe ai clienti che vanno dai 50 ai 500 euro e arrivano a ben 10 mila euro per i proprietari che infrangono la legge. Non solo. E’ previsto il ritiro della licenza per chi verrà colto in fallo una seconda volta. La legge che promette di far rabbrividire i fumatori, in un Paese in cui ben il 45% degli adulti non rinuncia al gusto di una ‘bionda’, è la terza in pochi anni, e segue la ‘debacle’ dello scorso anno, quando il Governo provò a introdurre un divieto graduale che venne completamente disatteso per l’assenza di controlli e per l’esenzione prevista per i piccoli esercizi. Con il nuovo giro di vite il Governo spera di salvare la vita a oltre 20 mila persone, che ogni anno muoiono nel Paese a causa del fumo, con una danno per le casse dello Stato stimato in 2,14 miliardi di euro. Gli effetti del bando sulla salute della popolazione verranno studiati dalla Harvard University’s School of Public Health (GB), che collaborerà con l’Esecutivo per la raccolta dei dati. Tra le misure previste, anche un aumento del 10% delle imposte sulle sigarette.
TORNA INDIETRO