martedì, 27 luglio 2021
Medinews
31 Ottobre 2011

FONDAZIONE MELANOMA: “LA SATIRA PUÒ SCONFIGGERE IL CANCRO”

La Fondazione Melanoma copie un anno di attività. Nata grazie al contributo fondamentale dell’Istituto Nazionale Tumori di Napoli Fondazione “G. Pascale” e della Seconda Università degli Studi del capoluogo campano, l’organizzazione non profit ha deciso di utilizzare la satira come strumento di lotta contro il cancro. In un Convegno nazionale a Roma alla Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini, la Fondazione ha presentato cinque video e un fumetto in collaborazione con Comix sulla prevenzione e terapia del melanoma. “È essenziale promuovere campagne informative e di sensibilizzazione – ha ricordato il Presidente della Fondazione Paolo Ascierto, – perché i cittadini comprendano l’importanza di sottoporsi all’esame della cute, indagine che deve essere condotta da esperti”. Nicola Mozzillo, Direttore del Dipartimento Melanoma e Tessuti Molli del ‘Pascale’, ha sottolineato i successi della Fondazione. “Un anno fa abbiamo lanciato un appello alle Istituzioni sulla pericolosità dell’abbronzatura artificiale. Nel maggio di quest’anno – ha ricordato Mozzillo – è stato emanato il decreto ministeriale che vieta l’utilizzo dei lettini abbronzanti ai minori di 18 anni. È un primo passo, fondamentale, per sconfiggere questa neoplasia. È doveroso ora passare a campagne di sensibilizzazione mirate, che siano rivolte in particolare ai giovani”.
TORNA INDIETRO