lunedì, 30 novembre 2020
Medinews
10 Ottobre 2011

FEMS: GLI STIPENDI MEDICI ITALIANI SONO TRA I PIÙ ALTI D’EUROPA

I medici dipendenti italiani in quanto a stipendi sono tra i primi posti in Europa per trattamenti massimi e minimi. È quanto rivela una ricerca condotta dalla Fems (Federazione Europea medici salariati). L’indagine ha confrontato le retribuzioni dei camici bianchi di 11 Paesi, prima in cifre lorde e poi corrette in base al potere d’acquisto. Rispetto allo stipendio massimo, i medici italiani sono sul terzo gradino del podio con 10mila euro lordi al mese (9.425 se parametrati sul costo della vita), dietro soltanto ai colleghi belgi (16.600 euro, corretti in 15.901) e danesi (13.300, corretti in 9.491). Guadagnano meno dei camici italiani gli inglesi (9.724 euro lordi), olandesi (8.900), francesi (7.899), svedesi e spagnoli. Per quanto riguarda lo stipendio minimo il nostro Paese si colloca al quinto posto con un trattamento lordo di 4.5000 euro lordi (4.241 se corretti in base al potere d’acquisto). Anche in questo caso, il guadagno minimo del medici italiani è nettamente migliore di quello di inglesi (2.180 euro), tedeschi (3.842), spagnoli (2.394) e svedesi (2.190).
TORNA INDIETRO