mercoledì, 1 febbraio 2023
Medinews
20 Settembre 2010

FEDERALISMO: STABILITE PERCENTUALI RIPARTIZIONE FINANZIAMENTO SPESA

Il decreto sui costi standard della sanità, legato a uno dei provvedimenti attuativi del federalismo fiscale all’esame del Consiglio dei Ministri, prevede che i livelli percentuali di finanziamento della spesa sanitaria vadano per il 5% a favore dell’assistenza sanitaria collettiva in ambiente di lavoro; per il 51% all’assistenza distrettuale e per il restante 44% all’assistenza ospedaliera. Come specificato dal ministero, le Regioni che hanno garantito l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza in condizioni di efficienza e appropriatezza e che hanno i conti in regola, saranno assunte come Regioni di riferimento per il calcolo dei costi e dei fabbisogni standard.
TORNA INDIETRO