mercoledì, 29 maggio 2024
Medinews
11 Maggio 2009

FAVO: “GRATI A BRUNETTA PER IL SUO INTERESSE”

“Siamo grati, riconoscenti al Ministro per l’interesse verso i malati oncologici tutelati adeguatamente sia sotto il profilo sanitario che sociale e del lavoro”. Lo ha detto il Presidente della FAVO, Francesco De Lorenzo in occasione della IV Giornata nazionale del malato oncologico a Taranto. “La circolare del Ministro è il più bel regalo per la IV Giornata nazionale del malato oncologico – ha aggiunto De Lorenzo – perché accoglie alcune nostre richieste a tutela di milioni di persone che lottano contro una malattia molto invalidante e perniciosa”. La circolare del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, fornisce ‘chiarimenti’ in ordine alle “fasce di reperibilità in caso di malattia” per i malati oncologici e “le modalità flessibili di prestazioni di lavoro per favorire il recupero e il reinserimento dei lavoratori colpiti da malattie, specie se gravi, e ridurre al minimo la necessità di rimanere fuori dal ciclo produttivo durante il periodo di cura della patologia”. La circolare è anche “il risultato di una intensa attività svolta con le associazioni che si occupano di assistenza ai malati oncologici ed in particolare con la Favo presieduta dal prof. De Lorenzo”, è scritto nel documento stesso. “Questo è il più bel regalo non solo per noi ma per i malati stessi che non saranno più obbligati a stare a casa per le visite fiscali e – ha concluso De Lorenzo – potranno usufruire di agevolazioni e di alcune modalità flessibili di lavoro come part-time e telelavoro: si tratta insomma di misure importantissime non solo sotto il profilo sanitario, ma anche sociale e del lavoro”.
TORNA INDIETRO