lunedì, 30 novembre 2020
Medinews
5 Maggio 2009

FARMACI ANTI-COLESTEROLO RIDUCONO ANCHE RISCHIO CANCRO PROSTATA

Le statine, i noti farmaci che abbassano il colesterolo, potrebbero proteggere gli uomini dal cancro alla prostata e da altri problemi urologici, oltre a ridurre il rischio di infarto, secondo due ricerche americane. La prima, della Johns Hopkins University, ha notato che le statine riducono l’aggressività del tumore alla prostata; la seconda, del Mayo Clinic, confermerebbe che il farmaco anti-colesterolo ne ridurrebbe il rischio di sviluppo: “Chi ha assunto statine – dichiara Rodney Breau, leader del secondo studio che ha seguito 2.447 uomini di eta’ compresa tra 40 e 79 anni per 15 anni, dall’annuale convegno dell’American Urological Association – ha quasi il 70% in meno di possibilità di ammalarsi rispetto a chi non prende statine”.

Agi
TORNA INDIETRO