venerdì, 19 agosto 2022
Medinews
26 Febbraio 2009

ERADICAZIONE DI HELICOBACTER PYLORI IN PAZIENTI CON PORPORA TROMBOCITOPENICA IMMUNE

Revisione sistematica della letteratura, che suggerisce il rilevamento e l’eradicazione dell’infezione da H. pylori per il trattamento dei pazienti con PTI tipica

Ad oggi non è chiaro se l’eradicazione dell’infezione da Helicobacter pylori si associ ad un aumento del numero delle piastrine nei pazienti con porpora trombocitopenica immune (PTI). Per rispondere al quesito e fornire evidenza clinica, ricercatori europei e statunitensi hanno condotto una revisione sistematica della letteratura su studi pubblicati che includessero almeno 15 pazienti. Gli autori hanno identificato 25 studi per un totale di 1555 pazienti, dei quali 696 valutabili riguardo gli effetti dell’eradicazione dell’infezione da H. pylori sul numero di piastrine. Nello studio pubblicato nella rivista Blood (leggi abstract originale), la risposta completa media (numero piastrine ≥ 100 x 109/L) e quella globale media (numero di piastrine ≥ 30 x 109/L e almeno il doppio rispetto al numero basale) erano rispettivamente 42.7% (IC 95%: 31.8-53.9) e 50.3% (IC 95%: 41.6-59.0). In 222 pazienti con numero basale di piastrine inferiore a 30 x 109/L, la percentuale di risposta completa è stata 20.1% (IC 95%: 13.5-26.7) e quella di risposta globale è stata 35.2% (IC 95%: 28.0-42.4). La percentuale di risposta tendeva ad innalzarsi nei paesi con prevalenza molto alta di infezione da H. pylori e nei pazienti con trombocitopenia di grado più lieve.


SIEnews – Numero 5 – 5 marzo 2009
TORNA INDIETRO