mercoledì, 21 aprile 2021
Medinews
2 Settembre 2013

ENTRO FINE ANNO NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER I MEDICI ITALIANI

Arriverà probabilmente prima della fine del 2013 il nuovo codice deontologico per i camici bianchi italiani. L’ultima revisione del regolamento risale al 2006. Tra le novità previste cambierà il nome ai pazienti che saranno chiamati “persone assistite”. Conterrà anche la richiesta di una maggiore attenzione per le violenze verso i “soggetti deboli”, comprese le donne. “L’attenzione verso loro non è una novità – ha spiegato il Presidente della FNOMCEO Amedeo Bianco -, ma l’inserimento nel codice è un modo per “rinforzare” il concetto, anche sulla spinta dei fatti di cronaca. Abbiamo così voluto concentrare l’attenzione sulle categorie deboli, anziani, minori e soprattutto donne, che come vediamo tutti i giorni sono sottoposti a situazioni di violenza che spesso sono difficili da cogliere”. La bozza del nuovo codice è stata inviata ai singoli ordini, che hanno tempo fino a metà settembre per formulare le loro osservazioni. “In seguito il Consiglio Nazionale della FNOMCEO esaminerà e approverà ogni singolo articolo – ha spiegato Bianco -. Speriamo di riuscire entro fine anno ad adottare il nuovo codice, o al massimo per la primavera del 2014. Molto dipenderà da eventuali altre questioni di maggiore priorità che potrebbero presentarsi”.
TORNA INDIETRO