mercoledì, 25 novembre 2020
Medinews
7 Aprile 2009

EMICRANIA MOLTIPLICA RISCHI CARDIOVASCOLARI PER FUTURE MAMME

Frequenti emicranie moltiplicano i pericoli per la salute delle future mamme. I ricercatori della Wake Forest University (Usa) spiegano, infatti, che soffrire di mal di testa aumenta di 15 volte il pericolo di ictus, e triplica quello di trombi, raddoppiando il rischio di cardiopatie. Lo studio è stato pubblicato sul ‘British medical Journal’. Secondo i ricercatori diretti da Cheryl Bushnell, l’analisi di 33.956 donne in attesa parla chiaro: il fatto di soffrire di emicranie mette sotto stress l’organismo, che già deve fare i conti con l’aumentato volume di sangue, il battito accelerato e lo sforzo per nutrire il bebè in arrivo. Non solo, secondo gli studiosi l’emicrania stessa può essere una spia del fatto che il sistema cardiovascolare non funziona bene come dovrebbe. Dunque, concludono, i ginecologi dovrebbero tenerne conto.
Adn
TORNA INDIETRO