giovedì, 18 luglio 2024
Medinews
17 Settembre 2012

DL BALDUZZI: OK DEL QUIRINALE AL PROVVEDIMENTO, IL MINISTRO “SPERO NO STRAVOLTO IN AULA”

Il “decreto sanità” è stato firmato giovedì scorso dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. “Spero che non sia stravolto in aula e che possa essere, laddove occorra, migliorato”. E’ quanto ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, riferendosi ai contenuti della riforma. “Io ho manifestato fin dall’inizio un’attenzione forte al confronto parlamentare – ha proseguito il Ministro -. E’ bene che le due Camere, in una materia così delicata, abbiano la possibilità di esprimere fino in fondo una valutazione, dentro naturalmente quello che è il senso profondo del decreto. Il provvedimento è la conseguenza e il completamento della spending review e ha come filo conduttore la trasparenza per una migliore tutela della salute. Entro questi limiti – ha concluso Balduzzi – penso che la conversione in legge possa portare miglioramenti”. “Le Commissioni Affari sociali della Camera e Igiene e Sanità del Senato collaboreranno sul decreto Balduzzi al di là dell’assegnazione a uno dei due rami del Parlamento per la prima lettura del provvedimento – hanno dichiarato i Presidenti delle due Commissioni, Giuseppe Palumbo e Antonio Tomassini -. Non c’è spirito di contrapposizione, ma la volontà di fare bene insieme”.
TORNA INDIETRO