venerdì, 3 febbraio 2023
Medinews
20 Ottobre 2009

DIETA: POTERE ANTIOSSIDANTE DEL TE’ VERDE AUMENTA CON ZUCCHERO E LIMONE

Il potere antiossidante del tè verde è dovuto alla presenza di catechine, polifenoli che possono aiutare a contrastare l’insorgenza delle malattie cardiovascolari. Uno studio condotto in laboratorio sugli animali, guidato da Mario Ferruzzi della Purdue University (di West Lafayette in Indiana, Stati Uniti) e pubblicato sulla rivista Food Research International, afferma che zucchero e limone normalmente aggiunti al tè, possono aumentare fino a tre volte la capacità dell’organismo di assorbire i polifenoli presenti nel té verde, incrementando il potere antiossidante dalla bevanda. Secondo la ricerca, l’aggiunta di vitamina C e saccarosio nel té verde migliora la capacità di assorbimento dei polifenoli presenti oltre che nel té, specialmente in cacao e uva.

Asca
TORNA INDIETRO