martedì, 4 ottobre 2022
Medinews
8 Febbraio 2011

DIETA CON TROPPA CARNE ROSSA AUMENTA IL RISCHIO DI ICTUS NELLE DONNE

Una dieta con molta carne rossa aumenta il rischio di ictus nelle donne. A lanciare l’allarme è uno studio condotto da Susanna Larsson del Karolinska Institutet di Stoccolma. Il team di ricercatori svedesi ha analizzato i dati di 34.670 donne di età compresa fra 39 e 73 anni, che all’inizio dello studio, cominciato nel 1997, non presentavano sintomi di malattie cardiovascolari. I ricercatori hanno successivamente suddiviso le donne in cinque gruppi in base alla quantità di carne rossa che avevano dichiarato di mangiare. Le donne che erano solite consumare in media almeno 86 grammi al giorno di carni rosse correvano un maggior rischio di ictus del 22% rispetto alle donne che avevano dichiarato di mangiarne in media meno di 36,5 grammi al dì. Dunque, concludono i ricercatori, specialmente per le donne sarebbe opportuno evitare di introdurre nella dieta eccessive quantità di carne rossa. In Italia secondo i dati Istat più recenti, infarto e ictus rappresentano il 44 % della mortalità femminile, contro il 33 % degli uomini.

Nanopress
TORNA INDIETRO