mercoledì, 8 febbraio 2023
Medinews
30 Marzo 2010

DIETA: CON PIU’ GRASSI POLINSATURI IL RISCHIO D’INFARTO SI ABBASSA DEL 19%

Uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Harvard School of Public Health (HSPH), Usa, pubblicato su Plos Medicine, mette in evidenza che una dieta bilanciata con un maggior consumo di omega3 e omega6 e una diminuzione dell’introito di grassi saturi, riduce del 19% il rischio di incorrere in infarti e decessi per malattie coronariche. I ricercatori hanno incrociato i dati di otto studi per un totale di 13.614 partecipanti e 1.042 eventi coronarici. Dalla ricerca è emerso anche che per ogni incremento del 5% di energia totale sviluppata dal consumo di grassi polinsaturi, il rischio di malattia coronarica è ridotto del 10%.

Asca
TORNA INDIETRO