mercoledì, 29 maggio 2024
Medinews
7 Settembre 2009

DENUTRITO UN PAZIENTE SU 2 IN OSPEDALE, ANZIANI A RISCHIO

La denutrizione varca i confini dei Paesi più poveri e colpisce l’Occidente industrializzato. Pance gonfie e arti sottilissimi si cominciano a vedere anche nei Paesi ricchi. Non bambini, ma anziani le vittime ideali del ‘digiuno moderno’. Un’emergenza, secondo le stime degli esperti: è denutrito fino a un paziente su due (dal 30 al 50%) di quelli che approdano in ospedale per un ricovero. E, durante la degenza, questa percentuale può arrivare a sfiorare il 75%. A lanciare l’allarme la Società italiana di nutrizione artificiale e metabolismo. Il male, spiegano gli specialisti riunitisi dal 29 agosto al 1 settembre a Vienna per il XXXI Congresso della Società europea per la nutrizione clinica e il metabolismo, lo covano nel silenzio, fra le mura domestiche, e emerge solo quando finiscono al Pronto soccorso. La ‘malnutrizione per difetto’ è un “fenomeno dilagante, ancora sottovalutato dalle istituzioni”, avverte Maurizio Muscaritoli, past-president Sinpe e relatore del congresso viennese. Mentre l’obesità viene vista come un’emergenza nei Paesi industrializzati, da circa 30 anni in questi stessi Paesi ci si trova ad affrontare, quasi in silenzio, il problema opposto. I fattori che predispongono alla ‘malnutrizione per difetto’? “La presenza di malattie croniche e l’età avanzata”, sottolinea l’esperto. Per affrontare l’emergenza serve non solo una task force di specialisti, ma anche un progetto di cooperazione internazionale. Perché la malnutrizione per difetto, continua Muscaritoli, “aggrava la prognosi del paziente anziano che diventa ancor più fragile”. Dati confermati da un recente studio pubblicato dall”American Journal of Clinical Nutrition’. Per cercare di contrastare il fenomeno, la European Nutritional Health Alliance ha identificato una serie di obiettivi per il 2009, tra cui il riconoscimento della malnutrizione come priorità sanitaria per l’Unione europea. In Italia è stato lanciato il progetto nazionale per la lotta alla malnutrizione ‘Fight Against Malnutrition’, promosso dal consiglio direttivo della Sinpe.
TORNA INDIETRO