martedì, 24 novembre 2020
Medinews
28 Aprile 2009

DEFIBRILLATORI: MEGLIO SE IMPIANTATI DA UN ELETTROFISIOLOGO

I pazienti cui il defibrillatore è stato impiantato da uno specialista elettrofisiologo o da un cardiologo specializzato in elettrofisiologia hanno meno complicazioni dovute all’intervento e all’apparecchiatura rispetto ai pazienti impiantati da un chirurgo non specializzato in elettrofisiologia o da un chirurgo toracico. E’ la conclusione di una ricerca condotta da Jeptha Curtis della Yale University School of Medicine in Connecticut, Usa, su più di 110.000 pazienti con impianto defibrillante, di cui il 71% era stato impiantato da uno specialista in elettrofisiologia, 22% da altri cardiologi, meno del 2% da chirurghi toracici, il resto da altri specialisti.

Reuters – Journal of the American Medical Association
TORNA INDIETRO