mercoledì, 8 febbraio 2023
Medinews
1 Febbraio 2010

CURE PALLIATIVE: IL SENATO APPROVA DDL ALL’UNANIMITÀ

Via libera del Senato al ddl sulle cure palliative. Il testo ha subito delle modifiche a Palazzo Madama, e tornerà quindi alla Camera per una terza lettura che, a scanso di ulteriori modifiche, sarà definitiva. Il provvedimento è stato approvato per alzata di mano all’unanimità. La legge prevede la semplificazione dell’accesso ai farmaci anti-dolore, l’allargamento delle reti dei presidi e delle strutture specializzate, la formazione di personale sanitario specializzato, la costituzione di un osservatorio nazionale permanente sulle terapie del dolore. Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, prima del voto finale ha sottolineato l’impegno del governo perché questa “non sia una legge manifesto”. Il Governo si impegna, “in sede di Stato-Regioni, a garantirne la piena attuazione in tutte le Regioni nell’ambito dei livelli essenziali di assistenza. E a promuovere, se necessario, la destinazione di risorse vincolate del Fondo sanitario nazionale e, infine, a fare in modo che la Relazione annuale alle Camere non sia un atto formale, ma una reale verifica dell’implementazione delle reti di cure palliative e terapia del dolore nel nostro Paese”.
TORNA INDIETRO