venerdì, 30 settembre 2022
Medinews
11 Novembre 2014

CORRUZIONE IN SANITÀ: FIRMATO ACCORDO DI INTESA TRA ANAC E AGENAS

L’Autorità Nazionale AntiCorruzione (ANAC) e l’AGENAS lavoreranno insieme per la trasparenza e la legalità nelle aziende sanitarie. I direttori generali dei due enti, Raffaele Cantone e Francesco Bevere, hanno sottoscritto giovedì scorso un protocollo d’intesa per la realizzazione di una collaborazione. L’obiettivo finale è la redazione di linee guida specifiche sui temi della governance amministrativa, corruzione e conflitto di interessi in sanità. Lo scopo è quello di supportare i sistemi sanitari nell’adozione di misure idonee a realizzare processi aziendali corretti, efficaci ed efficienti, anche con specifico riferimento al raggiungimento degli obiettivi di trasparenza e legalità e attraverso il recupero dei valori di integrità e di etica professionale e aziendale. “La sanità – ha spiegato Cantone – è l’ambito nel quale la corruzione è più presente e anche più percepita. È un settore che ha in sé tutti i germi che la favoriscono: tante voci di spesa, molto denaro pubblico, un gran numero di appalti con una pluralità di stazioni appaltanti. I piani anticorruzione non sono solo carte, sono la grande occasione per dare una risposta, è l’occasione che la pubblica amministrazione ha per riscattarsi”.
TORNA INDIETRO