mercoledì, 6 luglio 2022
Medinews
11 Luglio 2011

CONTENZIOSO MEDICO: +357% NEGLI ULTIMI 15 ANNI

Dal 1994 al 2009 il numero dei contenziosi in ambito medico è più che triplicato, passando da 9.500 cause alle attuali 34.000. In quindici anni l’incremento è stato +357%. E’ quanto è emerso dal Rapporto “L’assicurazione italiana 2010/2011” realizzato dall’Ania (Associazione delle Imprese Assicuratrici). Nel 2009 sono tornate ad aumentare le denunce relative ai singoli medici (oltre 12.500), dopo la contrazione registrata l’anno precedente 2008. Una forte crescita (+21% sul 2008) ha interessato nel 2009 anche le contestazioni riguardanti le strutture sanitarie, superando la soglia di 21.500 casi. Complessivamente, i sinistri denunciati nel 2009 sono stati 34.035 (+15%). Quanto al volume dei premi, nel 2009 è stato pari a quasi 485 milioni, di cui circa il 60% riguardante polizze stipulate dalle strutture sanitarie e il restante 40% a polizze stipulate dai professionisti sanitari. Rispetto all’anno precedente, ha rilevato l’Ania, si registra una contrazione complessiva dei premi di circa mezzo punto percentuale cui avrebbe contribuito essenzialmente il calo del 6,1% registrato nelle strutture sanitarie.
TORNA INDIETRO