sabato, 28 novembre 2020
Medinews
23 Febbraio 2009

CONSUMO MODERATO DI VINO NON RIDUCE IL RISCHIO CANCRO

E’ stato scientificamente dimostrato che anche un consumo moderato di alcol aumenta il rischio di sviluppare il cancro. In pratica, bere un bicchiere di vino al giorno può aumentare il rischio dal 9 al 168 per cento. Lo hanno dichiarato Dominique Maraninchi, direttore dell’Istituto Nazionale del Cancro della Francia, e Didier Houssin, direttore generale della Sanità, in occasione della presentazione di un opuscolo rivolto ai medici sui consigli dietetici per prevenire il cancro. Queste raccomandazioni, stilate sulla base di un rapporto internazionale del 2007 che ha analizzato più di 7 mila studi scientifici, evidenziano un legame forte tra l’alcool e il cancro. In particolare, secondo questa revisione, circa il 10,8 per cento dei casi di cancro negli uomini e il 4,5 per cento delle donne sono dovuti all’alcol. Nel 1990, il vino e’ stato considerato come un toccasana per la salute se consumato a dosi moderate. Ora però i tempi sono cambiati. Esiste infatti il rischio di sviluppare un cancro a causa del consumo anche solo di un bicchiere o due di vino al giorno. Anche i presunti effetti benefici del vino sul cuore stanno cominciando a essere messi in discussione. Le bevande alcoliche sono state associate con un aumento di tumori alla bocca, alla faringe, alla laringe, all’esofago, al colon-retto, alla mammella e al fegato. Il rischio aumenta in maniera direttamente proporzionale alla dose. In particolare, gli esperti francesi sono convinti che un bicchiere di alcol al giorno aumenterebbe del 168 per cento il rischio di sviluppare un cancro alla bocca, alla faringe e alla laringe; del 28 per cento il rischio di sviluppare un tumore all’esofago; del 10 per cento quello alla mammella e del 9 per cento quello al colon. Secondo gli esperti del National Cancer Institute, una volta che l’alcol arriva nel nostro organismo si trasforma in ‘acetaldeide’, una molecola cancerogena per l’uomo, che anche a dosi moderate può essere molto dannosa per la salute.
TORNA INDIETRO