mercoledì, 12 maggio 2021
Medinews
22 Luglio 2014

CONFERENZA STATO-REGIONI: OK AL NUOVO PATTO PER LA SALUTE

Via libera dalla Conferenza Stato-Regioni al Patto Salute. L’accordo è stato siglato mercoledì scorso dopo alcune importanti modifiche, in particolare per quanto riguarda il personale. “Oggi è veramente una bella giornata per la sanità italiana – ha dichiarato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin alla fine della riunione con i rappresentati delle Regioni -. E’ stato un lavoro lunghissimo che, tra l’altro, si conclude ad un anno esatto dall’inizio della mia attività da ministro. Dopo i costi standard e aver evitato i taglii, con il Patto mettiamo in sicurezza il sistema sanitario per le prossime generazioni. Nel testo sono stati affrontati tutti i grandi temi: la longevità, la riorganizzazione del territorio e del personale, la garanzia di una maggiore efficienza dei servizi, nuovi sistemi di controllo ed efficientamento sia della qualità che della quantità. Inoltre – ha aggiunto la Lorenzin – immettiamo al centro le politiche sanitarie che guardano alla qualità dell’assistenza e alla prevenzione, dopo anni in cui avevamo solo l’ossessione del costo. Questo non vuol dire che non si tengono in equilibrio i bilanci ma che possiamo cominciare a fare di nuovo programmazione sanitaria. Passa, inoltre il principio che quello che si risparmia rimane e viene reinvestito in sanità”.
TORNA INDIETRO