Medinews
2 Settembre 2014

CONFERENZA REGIONI APPROVA IL RIPARTO DELLE RISORSE PER IL SSN

Lo scorso 5 agosto la Conferenza Stato-Regioni ha approvato, su proposta del Ministero della Salute, il Regolamento per la definizione degli standard dell’assistenza ospedaliera. Il documento, disciplinato dal decreto legge spending review del 2012, fissa, tra l’altro, il numero minimo di posti letto delle strutture ospedaliere del SSN. Grande soddisfazione per l’approvazione del provvedimento è stata espressa dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. “L’intesa è stata raggiunta con le Regioni grazie a un clima sereno e collaborativo, che ha accompagnato l’iter di perfezionamento del Patto per la salute e del Regolamento” ha sottolineato la titolare del dicastero della sanità. Il riparto per il Fondo sanitario nazionale 2014 comprensivo di quota indistinta, risorse premiali e 79,5 milioni di euro da reperire nell’ambito delle risorse vincolate, vede al primo posto la Regione Lombardia con oltre 17,555 miliardi di euro, al secondo posto il Lazio con oltre 10,151 miliardi e al terzo la Campania con oltre 10,128 miliardi. Seguono la Sicilia (8,801), Veneto (8,696) e Piemonte (8,696). In coda la Val D’Aosta con oltre 225,292 milioni di euro seguita da Molise (570) e Provincia Autonoma di Bolzano, con 886 milioni.
TORNA INDIETRO