mercoledì, 8 febbraio 2023
Medinews
15 Marzo 2010

COINVOLGIMENTO DI CD99 NEL SARCOMA DI EWING

Ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e dell’Istituto Superiore di Sanità, coordinati dall’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, in collaborazione con colleghi statunitensi dello Utah, hanno indicato un ruolo di CD99 nella differenziazione neurale delle cellule di sarcoma di Ewing e suggeriscono un nuovo approccio terapeutico attraverso il blocco di CD99 o della via molecolare a valle di CD99. Il sarcoma di Ewing è un tipo di cancro aggressivo, di origine cellulare non conosciuta, che colpisce l’osso, mentre il CD99 è una proteina di membrana espressa nella maggior parte dei casi di sarcoma di Ewing, anche se la sua funzione nella regolazione tumorale non è ancora nota. Gli autori hanno mostrato che l’espressione di CD99 endogeno può modificare la differenziazione tumorale e la malignità del sarcoma di Ewing. Nello studio pubblicato nella rivista Journal of Clinical Investigation (leggi articolo in esteso) è stata valutata, attraverso la diminuzione dell’espressione (‘knock-down’) di CD99 in linee cellulari di sarcoma di Ewing umano, la capacità di ridurre la formazione di tumori e di metastasi ossee quando impiantate in topi con immunodeficienza e di diminuire le loro caratteristiche di tumorigenicità in vitro. La ridotta espressione di CD99 ha favorito la crescita neuritica e l’espressione di β-III tubulina e di marcatori di differenziazione neurale. L’analisi su cellule umane di sarcoma di Ewing ha rivelato una correlazione inversa tra CD99 ed espressione di neurofilamento H, oltre a quella, sempre inversa, tra differenziazione neurale e trasformazione oncogenica. Poiché il ‘knock-down’ di CD99 ha portato ad una maggiore fosforilazione di ERK1/2, gli autori suggeriscono inoltre che la prevenzione mediata da CD99 sulla differenziazione neurale del sarcoma di Ewing si possa manifestare attraverso la modulazione della via del MAPK. Insieme, questi dati suggeriscono un nuovo ruolo di CD99 nella prevenzione della differenziazione delle cellule di sarcoma di Ewing e il blocco di CD99 o della via molecolare a valle quale nuovo approccio terapeutico per il sarcoma.
TORNA INDIETRO