martedì, 27 luglio 2021
Medinews
21 Dicembre 2010

CARATTERIZZAZIONE DEL CARCINOMA RENALE PAPILLARE CON CELLULE CHIARE

Il fenotipo clinico, immunoistochimico e citogenetico del carcinoma renale papillare è unico. La presenza di cellule chiare è indicativa di caratteristiche patologiche aggressive e prognosi sfavorevole. Il carcinoma renale papillare è caratterizzato dal punto di vista istologico da cellule organizzate in forma di papille. Queste cellule hanno una caratteristica apparenza cromofila ma alcune zone mostrano cellule con citoplasma definito, simile a quanto si osserva nel carcinoma renale a cellule chiare. Urologi della University of California-Los Angeles hanno riesaminato le caratteristiche istologiche di 148 pazienti con carcinoma renale papillare sottoposti a nefrectomia e la presenza di cellule chiare in questi tumori. I risultati dello studio pubblicato nella rivista Journal of Urology (leggi abstract originale) sono stati correlati ad altre caratteristiche patologiche, all’espressione immunoistochimica di 22 marcatori proteici, all’analisi citogenetica e alla sopravvivenza globale. Il carcinoma renale papillare con cellule chiare è stato identificato in 57 pazienti (39%). Le cellule chiare sono state associate a classificazione T e grado superiori, a invasione vascolare e al carcinoma renale papillare di tipo 2. In analisi immunoistochimica questi tumori hanno mostrato più alta espressione del recettore 2 del fattore di crescita epiteliale dell’endotelio vascolare (VEGFR-2) rispetto al carcinoma renale papillare non associato a cellule chiare. Tutti i carcinomi renali papillari con cellule chiare esprimevano racemasi alfa-metil-acil-coenzima A e il 76% esprimeva citocheratina 7. Sei di 8 tumori (75%) che presentavano perdita del cromosoma 3p avevano caratteristiche a cellule chiare. La presenza di cellule chiare è stata evidenziata quale fattore prognostico indipendente in analisi multivariata. Nei casi di carcinoma renale papillare con aree a cellule chiare, la perdita di cromosoma 3p e la mancata espressione di citocheratina 7 sono stati associati ad una prognosi peggiore. Secondo gli autori quindi il carcinoma renale papillare con cellule chiare è una nuova entità con fenotipo clinico, immunoistologico e citogenetico unico. La presenza di cellule chiare è associata normalmente a caratteristiche più aggressive e a prognosi sfavorevole.
TORNA INDIETRO