sabato, 4 febbraio 2023
Medinews
19 Gennaio 2010

BISFENOLO IN PLASTICA E SACCHETTI ALIMENTI: CONFERMATO PERICOLO CARDIOVASCOLARE

L’esposizione al bisfenolo A, sostanza chimica contenuta nella plastica usata per bottiglie e confezioni per alimenti, è stata collegata alle malattie cardiovascolari da ricercatori americani e britannici. Gli studiosi hanno ricercato gli effetti della sostanza incriminata usando i dati di un sondaggio federale Usa del 2006, trovando un legame tra alti livelli di bisfenolo A nelle urine e malattie cardiovascolari: il nuovo studio conferma precedenti ricerche e rafforza l’invito ai governi a vietare quanto prima l’uso di questa sostanza.

Agi
TORNA INDIETRO