sabato, 5 dicembre 2020
Medinews
15 Dicembre 2017

Biomarkers of primary resistance to trastuzumab in HER2-positive metastatic gastric cancer patients: the AMNESIA case-control study

Refining the selection of HER2 positive metastatic gastric cancer patients candidates for trastuzumab is a challenge of precision oncology. Preclinical studies have suggested several genomic mechanisms of primary resistance, leading to activation of tyrosine kinase receptors other than HER2 or downstream signaling pathways. We carried out this multicenter, prospective, case-control study to demonstrate the negative predictive impact of a panel of candidate … (leggi tutto)

La validazione di biomarcatori di resistenza al trastuzumab è fallita, anche nel cancro della mammella HER2+, per l’efficacia della chemioterapia associata e la molteplicitá dei meccanismi singoli. Tale linea di ricerca è stata lungamente scoraggiata nel carcinoma gastrico. Tuttavia, i dati preclinici sostengono il razionale biologico della resistenza al trastuzumab e i risultati negativi degli studi recenti con nuovi farmaci antiHER2 sono una nuova spinta a procedere sulla ricerca traslazionale.
In questo studio caso controllo, gli autori osservano come nei pazienti resistenti a chemioterapia + trastuzumab vi sia un arricchimento di meccanismi di resistenza tra cui co-amplificazione di MET o EGFR o KRAS, mutazioni di PI3K e KRAS. La validazione del pannello AMNESIA può costituire un passo in avanti per migliorare la selezione clinica dei pazienti con reale chance di beneficiare dal singolo o doppio blocco di HER2.
TORNA INDIETRO