mercoledì, 24 luglio 2024
Medinews
22 Ottobre 2012

BALDUZZI, PER FORMAZIONE ECM OCCORRONO INCENTIVI PIU’ CHE SANZIONI

“Puntare sugli incentivi e non sulle sanzioni per favorire l’aggiornamento dei medici e degli operatori sanitari”. È questo l’auspicio del Ministro della Salute Renato Balduzzi. “Il sistema delle verifiche – ha spiegato il titolare del dicastero di Lungotevere Ripa – dimostra che siamo di fronte ad un sistema maturo che la Commissione nazionale, in sintonia con gli indirizzi che ho dato, ha voluto intendere come incentivi più che come sanzioni. E se non dovesse funzionare, la possibilità giuridica di fare qualcosa di diverso ci sarà. Ma credo che, con la qualità dei nostri professionisti, il meccanismo degli incentivi possa essere sufficiente”. “Sta per essere raggiunta la certificazione del dossier formativo individualizzato – ha annunciato Balduzzi -. Si tratta di uno strumento utile sia al SSN che al singolo professionista. Siamo partiti quando in altri Paesi avevano già sviluppato un sistema di aggiornamento e verifica. Ma ora siamo noi all’avanguardia e questo ci rende molto orgogliosi”.
TORNA INDIETRO