lunedì, 22 luglio 2024
Medinews
19 Novembre 2012

BALDUZZI, NUOVI STANDARD OSPEDALI IMPORTANTI PER L’AGGIORNAMENTO DEL SSN

“La bozza di standard qualitativi e quantitativi per l’assistenza ospedaliera è un grosso passo avanti nel cammino di aggiornamento e manutenzione del nostro SSN”. E’ quanto ha affermato, mercoledì scorso, durante un question time alla Camera il Ministro della Salute Renato Balduzzi. “Si tratta di un passo avanti che si collega al riordino dell’assistenza territoriale, in particolare della medicina generale, contenuto nel decreto convertito recentemente in legge – ha ricordato il titolare del dicastero di Lungotevere Ripa -. Questi standard sono da adottarsi d’intesa con la Conferenza Stato-Regioni, in modo da riorganizzare, con una forte condivisione, il sistema delle reti ospedaliera, territoriale e dell’emergenza-urgenza”. “Nel provvedimento – ha sottolineato Balduzzi – non c’è alcuna caduta su forme di gigantismo di grandi ospedali e nemmeno di soppressione di rianimazioni o terapie intensive. Attraverso una riorganizzazione della rete ospedaliera le Regioni possono avere, in un periodo molto difficile, le risorse per riorganizzare l’intera rete, compresa l’assistenza territoriale. La norma prevista dalla spending review – ha concluso il Ministro – è dunque in linea con le altre scelte adottate quest’anno per un più alto livello di tutela della salute”.
TORNA INDIETRO