giovedì, 3 dicembre 2020
Medinews
10 Aprile 2012

BALDUZZI, NO A TAGLI MA RIORGANIZZAZIONI NELLA SANITÀ

“Per il settore della sanità il Governo sta pensando non a “tagli” ma a “riorganizzazioni”, in particolare per quanto riguarda la medicina generale”. E’ quanto ha affermato, a margine di un convegno, il ministro della Salute Renato Balduzzi, rispondendo ai giornalisti che gli domandavano se il governo avesse in cantiere riduzioni di stanziamenti per il comparto. “I tagli? Quelli li fa il chirurgo – ha risposto il Ministro -, in sanità si devono fare delle intelligenti ristrutturazioni avendo sempre come obiettivo quello di non diminuire la qualità del servizio ma di tenere sotto controllo i conti. Confido nella possibilità di poter entro poche settimane definire le scelte fondamentali del Patto per la Salute 2013-2015. Dopo le feste pasquali – ha terminato Balduzzi – ci confronteremo sul tema della compatibilità delle risorse assegnate e la necessità di preservare la qualità del SSN”.
TORNA INDIETRO