domenica, 3 luglio 2022
Medinews
5 Marzo 2012

BALDUZZI, NEL PATTO SALUTE NUOVE RISPOSTE SU PRONTO SOCCORSO

“Nel nuovo Patto della Salute dovremmo dare qualche risposta per eliminare le disfunzioni organizzative relative ai pronto soccorso”. E’ quanto ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in merito agli episodi di malasanità avvenuti recentemente in alcune strutture sanitarie del Lazio. “Ho profondamente apprezzato – ha affermato Balduzzi – le buone risposte ricevute dai medici di medicina generale quando ho proposto loro di prestare servizio sette giorni su sette e 24 ore su 24. Ma ciò potrebbe non bastare perché la disorganizzazione dei pronto soccorso va superata attraverso un migliore legame con i reparti dello stesso ospedale e protocolli per l’iper afflusso. Tuttavia nella generalità credo che la risposta sia una migliore organizzazione sul territorio. Ogni anno – ha ricordato il Ministro – abbiamo 23 milioni di accessi ai pronto soccorso, cioè 60mila ogni giorno. Solo il 15% dei pazienti è ricoverato mentre il restante 85% è rimandato a casa dopo eventuali medicazioni o analisi”.
TORNA INDIETRO