mercoledì, 6 luglio 2022
Medinews
28 Maggio 2012

BALDUZZI: INTRAMOENIA DOVRÀ ESSERE A RETE, SERIA E TRACCIABILE

“Il nostro obiettivo è riuscire a ottenere una intramoenia “a rete”, seria e tracciabile. Oggi questo è possibile anche grazie all’informatica”. E’ quanto ha affermato, durante un’intervista, il Ministro della Salute Renato Balduzzi. “Non è così importante “dove” il sanitario svolge la libera professione se nella struttura sanitaria o fuori, – ha rilevato il Ministro -, ma è fondamentale che tutto sia fatto nella trasparenza, nella conoscenza in tempo reale da parte dell’azienda di cosa fa il professionista e nella legalità. Quella sull’intramoenia è una discussione antica – ha osservato Balduzzi – La maggioranza parlamentare ha chiesto al Governo di fare una proposta in ordine a quello che succederà dopo il 30 giugno, data nella quale viene a cessare il regime di proroga del settore. E questa è la nostra proposta, se così sarà potremo dire che la partita è stata vinta”.
TORNA INDIETRO