lunedì, 18 ottobre 2021
Medinews
2 Ottobre 2012

BALDUZZI: IL NUOVO SISTEMA ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI SARÀ PIÙ TRASPARENTE

“Mediamente la qualità dei direttori generali non è bassa”. E’ quanto ha affermato il Ministro della Salute Renato Balduzzi, rispondendo alle critiche avanzate da alcune Regioni sul nuovo sistema di assegnazione degli incarichi all’interno del SSN. Il titolare del dicastero di Lungotevere Ripa ha ricordato che “è la Regione che sceglie fiduciariamente il direttore generale e poi ne risponde agli elettori. Il parere dell’AGENAS non è vincolante, ma fornisce valutazioni trasparenti e pubbliche. Io Regione metto quel direttore generale in quest’azienda perché a mio parere ha le qualità per dirigerla. Deve avere dei requisiti di competenza, ma viene anche scelto dentro ad un elenco di idonei, valutato da una commissione indipendente dall’ente regionale di cui fa parte anche un componente dell’AGENAS. Questo crea una condizione di maggiore trasparenza e discrezionalità. Sono procedure – ha terminato il Ministro – che alcune Regioni attuano da anni. Ora vogliamo renderle nazionali. Nel sistema va tenuta fuori la cattiva politica, quella buona va tenuta dentro”.
TORNA INDIETRO