Medinews
31 Luglio 2012

BALDUZZI-CLINI: “VERIFICA INCREMENTO TUMORI NELLE PROVINCIE DI NAPOLI E CASERTA”

Un gruppo di ricerca dovrà stabilire se l’incremento delle morti per malattie oncologiche nelle provincie di Napoli e Caserta è causato dai fattori ambientali. E’ quanto ha stabilito un decreto firmato dal Ministro della Salute Renato Balduzzi insieme al Ministro dell’Ambiente Corrado Clini. La decisione è giunta in seguito alla pubblicazione di uno studio, curato dall’Istituto Pascale, dal quale emerge che negli ultimi anni nelle provincie di Napoli e Caserta le morti per cancro sono aumentate del 28,4% tra gli uomini e del 32,7% nelle donne. Il team di ricercatori coordinato da Giuseppe Ruocco sarà composto da tecnici ed esperti del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, oltre che da un ufficiale dei Nas. Balduzzi nel decreto ravvisa “la necessità di comparare i dati della ricerca condotta dall’Istituto Pascale con quelli di altri centri di ricerca in modo da verificare se l’incidenza della mortalità per tumore dipenda da fattori ambientali”. Il Ministero dell’Ambiente da canto suo ha dichiarato di aver “già acquisito, attraverso i Carabinieri per la tutela dell’Ambiente (Noe) lo studio del Pascale e nei prossimi giorni darà inizio ad una campagna di controllo su tutti i siti di produzione, stoccaggio di rifiuti urbani”.
TORNA INDIETRO