sabato, 28 novembre 2020
Medinews
18 Giugno 2012

BALDUZZI: ALLO STUDIO RIMODULAZIONE PER AVERLI PIÙ EQUI

“La proposta di rimodulazione dei ticket sanitari è allo studio. Abbiamo riscontrato delle difficoltà con la manovra dello scorso luglio, che comunque era necessaria, ma presentava un aumento della compartecipazione alla spesa, i cosiddetti ticket che si vanno ad aggiungere a un sistema forse già saturo”. E’ quanto ha detto il ministro della Salute Renato Balduzzi, a Palermo per il Forum del Mediterraneo in Sanità, parlando di una revisione dei meccanismi di modulazione del ticket sanitario al fine di garantire una maggiore equità sociale. “Se questo aumento della compartecipazione sarà attuato c’è il rischio che peggiori il carattere di equità e omogeneità del sistema”, ha avvertito il ministro. “Quando ci siamo accorti di questa criticità – ha aggiunto – abbiamo pensato di cambiare il sistema, trovando una strada diversa che stiamo studiando in fretta”. Balduzzi ha sottolineato che “l’esigenza di avere una compartecipazione alla spesa più equa e trasparente, e tendenzialmente più omogenea in tutto il Paese è fortissima”.
TORNA INDIETRO