giovedì, 25 luglio 2024
Medinews
17 Dicembre 2012

BALDUZZI: A BREVE LA STESURA DEL PATTO PER LA SALUTE

“Per noi diventa importante capire se negli anni a venire verranno utilizzate al meglio le risorse destinate alla sanità. Ma questo non deve rappresentare lo stravolgimento del nostro SSN”. E’ quanto ha affermato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi durante un’intervista televisiva. “Nei prossimi giorni – ha sottolineato il titolare del dicastero della sanità – su tre partite importanti come l’organizzazione degli ospedali, l’attuazione della riforma della medicina di famiglia e la valutazione delle prestazioni dei livelli di assistenza si sostanzierà la capacità del Governo e delle Regioni per la stesura di un concreto patto per la salute”. “Tra i punti che rimangono ancora aperti c’è anche la riforma dei ticket. Spero di lasciare al prossimo Governo – ha proseguito Balduzzi -, una traccia di lavoro sulla quale impegnarsi per evitare che da gennaio 2014 piova sulla testa dei cittadini l’aggravio di altri 2 miliardi. Per evitare tutto ciò si deve iniziare a lavorare subito”. Il Ministro è poi ritornato a parlare della spending review in sanità. “Il taglio dei posti letto non significa ridurre i servizi ai cittadini – ha sottolineato Balduzzi – E’ necessario che tutti comprendano che quello che si vuole fare non è tagliare ma riorganizzare e ristrutturare la qualità del servizio. L’obiettivo è quello di migliorare l’assistenza collegando ospedale con territorio e pronto soccorso”.
TORNA INDIETRO