martedì, 27 luglio 2021
Medinews
2 Maggio 2011

ASL E OSPEDALI PUBBLICI: 3 UTENTI SU 4 PROMUOVONO QUALITA’ SERVIZI

I servizi offerti dalle aziende sanitarie e ospedaliere sono giudicati positivamente dal 77% degli utenti. E’ questo il bilancio che emerge da “Mettiamoci la faccia”, il sistema di rilevazione della customer satisfaction dei servizi della pubblica amministrazione tramite emoticon, le cosiddette faccine sorridenti, neutre o arrabbiate. Il sistema di valutazione prende in esame gli ultimi due anni e riguarda anche i servizi erogati da Regioni, Province, Comuni, Agenzie fiscali, Enti pubblici non economici, Università, Enti previdenziali. In totale sono stati raccolti 6 milioni e 629 mila giudizi, di cui la maggior parte nell’ultimo anno. Nel settore sanitario, le amministrazioni che hanno aderito al progetto sono 10: le Asl di Bassano, Ferrara, Firenze, Matera e Salerno, Ospedali Riuniti di Bergamo, Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, Ulss 19 di Adria, Ulss 15 di Padova. I servizi offerti da Asl e ospedali sono stati promossi dal 77% degli utenti: 78% per quanto riguarda i servizi sanitari e 76% per quelli informativi. Promozione con “lode” invece per quanto riguarda i servizi sul web. Per questo tipo di prestazioni le aziende sanitarie e ospedaliere si piazzano in testa alla classifica di gradimento (92%), battendo tutte le altre amministrazioni pubbliche.
TORNA INDIETRO