lunedì, 4 luglio 2022
Medinews
5 Aprile 2011

ARRIVA A FIRENZE IL PROGETTO “NON FARE AUTOGOL”

Si terrà a Firenze giovedì 7 aprile la terza tappa del progetto educazionale Aiom “Non fare Autogol”. Testimonial dell’appuntamento toscano sarà il bomber della Fiorentina e della nazionale azzurra Alberto Gilardino. “La prevenzione oncologica comincia da giovani – spiega il presidente AIOM Carmelo Iacono -: fumo, alcol, sedentarietà, alimentazione scorretta, sesso non protetto, lampade solari e doping sono abitudini molto pericolose, soprattutto se iniziate da adolescenti. Circa il 40% dei tumori è causato da fattori modificabili ed evitabili. Con il nostro progetto, grazie all’aiuto dei calciatori, vogliamo spiegare ai ragazzi quali siano i rischi e convincerli che per vincere la partita contro il cancro è indispensabile giocare d’attacco”. Il progetto è reso possibile da Boehringer-Ingelheim. L’incontro di Firenze sarà dedicato in particolare ai rischi legati all’eccessiva esposizione al sole e all’utilizzo delle lampade abbronzanti.
TORNA INDIETRO