sabato, 28 novembre 2020
Medinews
12 Dicembre 2011

APPELLO AL MINISTRO DELLA SALUTE PER UNA PROROGA SU INTRAMOENIA ALLARGATA

Le principali organizzazioni sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria hanno inviato una lettera al Ministro della Salute, Renato Balduzzi, per chiedere la proroga dell’esercizio della libera professione intramoenia in forma allargata. “Ad oggi – si legge nella lettera – l’impossibilità di molte Regioni di soddisfare le condizioni strutturali e organizzative previste dalla legge, ha trasformato la cosiddetta intramoenia allargata nell’unica modalità organizzativa idonea a tutelare il diritto dei medici e dei sanitari all’esercizio della libera professione e quello dei pazienti alla scelta di uno specialista di fiducia”. I sindacati dei medici chiedono al Ministro di attivarsi affinché la necessaria ulteriore proroga consenta tempi congrui alla soluzione strutturale della problematica sulla base dell’accordo Stato-Regioni del 18 novembre 2010. La lettera è stata firmata da ANAAO ASSOMED – CIMO-ASMD – AAROI-EMAC – FVM – FASSID – CISL MEDICI – FESMED – ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI – UIL FPL FEDERAZIONE MEDICI – SDS SNABI – AUPI – UGL MEDICI – FEDERSPECIALIZZANDI.
TORNA INDIETRO