domenica, 3 luglio 2022
Medinews
31 Ottobre 2011

3 CITTADINI SU 4 PROMUOVONO I SERVIZI DI OSPEDALI E ASL

I servizi offerti da ASL e ospedali pubblici vengono giudicati positivamente dal 76% degli utenti. È il bilancio che emerge da “Mettiamoci la faccia”, il sistema di rilevazione della customer satisfaction dei servizi della pubblica amministrazione tramite emoticon, (le faccine sorridenti, neutre o arrabbiate). L’indagine ha preso in esame gli ultimi due anni e mezzo, e in totale sono stati raccolti 9 milioni e 969 mila giudizi. In campo sanitario, le amministrazioni che hanno aderito al progetto sono 10: 5 Asl (Bassano, Ferrara, Asl 10 di Firenze, Matera, Salerno) e gli Ospedali Riuniti di Bergamo, il Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, il Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, l’Ulss 19 di Adria e l’ Ulss 15 di Cittadella. Complessivamente le strutture ospedaliere pubbliche raccolgono l’81% di giudizi positivi. Un dato che scende di qualche gradino se riferito invece alle amministrazioni della sanità pubblica. I servizi allo sportello offerti sono promossi dal 76% degli utenti. Promozione con “lode” invece per quanto riguarda i servizi sul web. Per questo tipo di prestazioni le aziende sanitarie e ospedaliere si piazzano in testa alla classifica di gradimento (92%).
TORNA INDIETRO