sabato, 13 luglio 2024
Medinews
11 Luglio 2013

TUMORI, IN UMBRIA OGNI ANNO 4500 NUOVI CASI UNA SERATA JAZZ PER CELEBRARE I 40 ANNI DELL’AIOM

Torgiano (PG), 5 luglio 2013 – A Borgo Brufa i musicisti della Berklee Summer School suonano per i camici bianchi

In Umbria ogni anno si registrano 4500 nuove diagnosi di tumore (2432 uomini e 2099 donne) e circa 2000 decessi. Migliorano le percentuali di guarigione: oggi infatti il 61% delle donne e il 52% degli uomini è vivo a cinque anni dalla diagnosi. Questi progressi sono dovuti a programmi di screening e terapie sempre più efficaci. Per confrontarsi sulle principali tematiche oncologiche si apre oggi, a Borgo Brufa, a Torgiano (PG), il Congresso Nazionale dei Giovani dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). La due giorni di incontri vedrà gli oncologi under 40, insieme ai colleghi senior, discutere sulle nuove strategie terapeutiche. Il 2013 è una data molto importante per AIOM, perché ricorre il quarantennale dalla sua nascita. Anche la manifestazione musicale Umbria Jazz, in programma a Perugia dal 6 al 14 luglio, compie 40 anni. Per festeggiare le due ricorrenze, questa sera i musicisti della Berklee Summer School at Umbria Jazz Clinics suoneranno a Borgo Brufa per i giovani oncologi dell’AIOM. Due mondi in apparenza distanti, ma in realtà accomunati dall’eccellenza raggiunta nei rispettivi ambiti.
Nel 2012 l’appuntamento scientifico nella città umbra ha richiamato, tra relatori e partecipanti, oltre 200 giovani oncologi da tutta Italia, affluenza attesa anche per questa edizione. Il congresso per i camici bianchi under 40 è diventato un momento di incontro molto atteso dai soci per il suo formato e i suoi contenuti educazionali.

Autore Davide Antonioli

TORNA INDIETRO