martedì, 16 agosto 2022
Medinews
16 Maggio 2002

LE CAUSE DELL’ARTRITE REUMATOIDE

Si può parlare quindi di una malattia multifattoriale, alla cui origine ci sono caratteristiche della persona e, probabilmente, fattori ambientali (per esempio i virus) ed effetti ormonali.
L’artrite reumatoide è una malattia ad andamento cronico e se non interviene una guarigione completa nell’arco del primo anno, è quasi escluso che possa presentarsi in seguito. Nella maggior parte dei casi l’andamento è pulsante: a fasi di attenuazione dei sintomi sia alternano fasi di aggravamento.

Una malattia autoimmune
Le malattie definite autoimmuni, come anche l’artrite reumatoide, vengono causate da una reazione del sistema immunitario contro i propri tessuti, giunti o organi. In particolare nell’AR il sistema immunitario attacca tessuti sani: Le cellule di questo sistema, tramite la circolazione sanguigna, arrivano ai giunti e li invadono. Giunte a destinazione, queste cellule causano la produzione di alcune sostanze compresi gli anticorpi, gli enzimi ed altre molecole (le citochine) responsabili dell’infiammazione e del danno causato dalla malattia.
TORNA INDIETRO