martedì, 24 novembre 2020
Medinews
22 Febbraio 2002

SINTESI DELL’ INTERVENTO DEL DR. PIERLUIGI BRUSCHETTA

Venture Consulting si occupa sin dalla nascita di gestione dell’innovazione in ambito sanitario, farmaceutico e biotecnologico, avviando nuove iniziative volte a catturare il valore di mercato riservato all’avanzamento tecnologico. In questa occasione Venture Consulting ha analizzato circa un terzo delle ASL/AO presenti sul territorio e ha riscontrato l’assenza di sistemi integrati di collegamento all’interno ed all’esterno delle ASL con i fornitori. Il modello da applicare si è rivelato quindi sostanzialmente semplice: mettere la tecnologia al servizio dei reparti degli ospedali creando un accesso più efficiente al mondo della fornitura e collaborando con questo per migliorare l’economicità dell’intero sistema. Le realtà che abbiamo incontrato sono molto diversificate fra loro. L’Asl di grandi dimensioni presenta caratteristiche diverse da quelle delle realtà più ridotte, e ciò ci ha condotti a modularizzare il prodotto, rendendolo accessibile ed economico sia per grandi realtà che per realtà di dimensioni più contenute.

Nella realizzazione dell’iniziativa ha giocato un ruolo fondamentale il coinvolgimento di un partner industriale di riferimento. Era necessario trovare una collaborazione indipendente, di prestigio e rassicurante per il sistema: non poteva certo essere un fondo chiuso, per sua natura vocato a fini speculativi. Abbiamo deciso con MPSnet, del Monte dei Paschi di Siena, di impegnarci in un progetto ambizioso che ci vede assolutamente ottimisti.

Mettere attorno ad un tavolo i diversi attori interessati dalla supply chain del Servizio Sanitario Nazionale è stato comunque un passo indispensabile da compiere per realizzare il progetto MedicalPlaza e far sì che si differenziasse da tutte le altre proposte lanciate sul mercato negli ultimi anni, rivelatesi lacunose proprio per non essere riuscite a creare accordo e fiducia fra domanda e offerta. Immediata, quindi, la scelta di coinvolgere le associazioni di entrambe le parti, organi in qualche modo super partes e legati da un comune interesse che va a coincidere con il bisogno di organizzazione ed efficienza richiesto da ASL e ospedali. Le efficienze si ottengono più facilmente in un contesto cooperativo e non negoziale.


IL DOTT. PIERLUIGI BRUSCHETTA È PARTNER DI VENTURE CONSULTING
TORNA INDIETRO