giovedì, 11 agosto 2022
Medinews
18 Luglio 2001

EUROPA DONNA: “CHIEDIAMO ALLE PARLAMENTARI UN AIUTO CONCRETO CONTRO IL TUMORE AL SENO”

Tutte le Regioni, ogni due anni, dovranno offrire la mammografia gratuita alle donne tra i 45 e i 69 anni (legge 388 del 23.12.2000, art. 85, comma 4). Verranno istituiti dei Centri Regionali di riferimento nell’ambito dei quali sarà presente una rappresentante delle associazioni che si occupano di tumore al seno. Il Forum italiano di Europa Donna chiede, inoltre, la modifica delle attuali DRG per favorire, contemporaneamente all’intervento chirurgico demolitivo, la ricostruzione mammaria. Per una migliore qualità della vita delle donne operate. E ancora, si propone la discussione di alcuni problemi pratici come la possibilità di ottenere gratuitamente la parrucca per le fasce più deboli di reddito, l’invalidità civile, la tutela della donna operata e lo snellimento della burocrazia inerente la patologia. Alle Parlamentari il Forum italiano di Europa Donna chiede, quindi, di impegnarsi in ciascuna Regione di appartenenza per verificare che questi obiettivi vengano raggiunti.
Inoltre, alla luce delle carenze professionali frequentemente lamentate dalle donne, si richiederà al Ministero che le facoltà di Medicina istituiscano l’insegnamento obbligatorio di senologia nelle scuole di specializzazione che si occupano di tumore alla mammella.
Il Forum italiano di Europa Donna chiede a Europa Donna Parlamento di rinnovare l’impegno assunto negli anni scorsi di organizzare incontri aperti alla popolazione sul territorio, raggiungendo anche le Regioni nelle quali non sono ancora stati proposti.
TORNA INDIETRO