Medinews
8 Dicembre 2001

LA CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA

In Italia si sta diffondendo l’utilizzo dell’angioplastica coronarica nel trattamento dell’infarto miocardico acuto, che rimane una delle principali cause di mortalità e di ospedalizzazione nei paesi occidentali.
L’anno scorso più di 4.400 pazienti con infarto acuto sono stati trattati con angioplastica coronarica percutanea. Questa cifra rappresenta più del 10% del numero totale di PTCA eseguite in Italia nello stesso periodo.

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

TORNA INDIETRO