Contenuto

6 novembre 2009

TECNICHE DI ABLAZIONE DEL CARCINOMA EPATICO A CONFRONTO

Le percentuali di sopravvivenza sono simili, ma è stata osservata una morbilità più elevata con la resezione chirurgica e un maggiore tasso di recidiva, soprattutto locale, con l’ablazione in radiofrequenza in laparoscopia

La resezione chirurgica (RC) e l’ablazione in radiofrequenza con tecnica laparoscopica (ARFL) sono state esaminate in pazienti con singolo nodulo di epatocarcinoma e cirrosi epatica in classe Child-Pugh A. Quando compatibile con la riserva funzionale epatica, la RC è ancora il trattamento di scelta per l’epatocarcinoma, mentre la ARFL rappresenta un’alternativa meno invasiva e promettente. Epatologi milanesi hanno confrontato le due procedure in relazione agli esiti a breve e lungo termine in 152 pazienti cirrotici selezionati da 372 casi consecutivi di carcinoma epatico. I pazienti con simili caratteristiche basali, arruolati nello studio, sono stati sottoposti a RC (n = 78) o a ARFL (n = 74), sotto controllo ecografico intra-operatorio, e seguiti per una simile durata di tempo (media ± deviazione standard = 36.2 ± 23.5 per RC vs 38.2 ± 28.4 per ARFL). Gli esiti includevano la morbilità a breve e lungo termine, la recidiva del tumore e la sopravvivenza globale. Lo studio pubblicato nella rivista Annals of Surgical Oncology (leggi abstract originale) ha evidenziato una morbilità a breve termine più elevata nel gruppo sottoposto a RC e invece un rischio di recidiva (principalmente locale) dell’epatocarcinoma durante il follow-up più alto nei pazienti trattati con ARFL. I livelli basali di alfa-fetoproteina e la recidiva precoce del tumore (dopo trattamento) hanno influenzato enormemente la sopravvivenza globale, anche se l’uso delle procedure non era indicato quale fattore predittivo. D’altra parte, la recidiva di epatocarcinoma era influenzata dall’approccio chirurgico e dalle caratteristiche ecografiche del tumore. I dati ottenuti da quest’ampia popolazione di casi di epatocarcinoma confermano simili tassi di sopravvivenza dopo entrambe le procedure eseguite su noduli singoli di epatocarcinoma in pazienti con cirrosi epatica in classe Child-Pugh A, malgrado un marcato incremento dei tassi di recidiva del tumore dopo ARFL.


Liver Cancer Newsgroup - Numero 11 - Novembre 2009

Anteprima News

16/04/19

ONCOLOGIA, METRONOMICA: L’AIFA AUTORIZZA LA PIENA
RIMBORSABILITÁ DEL TRATTAMENTO PER TUMORI SOLIDI

Via libera alla chemioterapia orale a basse dosi e in continuo. Efficacia accertata,
ma anche scarsa tossicità, buona risposta immunitaria e pochi effetti collaterali: alopecia all’1%.

Milano, 16 aprile 2019 – L’Agenzia Italiana del Farmaco, nell’ultimo aggiornamento della legge 648/96 ( http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/legge-64896), ha autorizzato la piena rimborsabilità di…
08/04/19

REUMATOLOGIA: SIR E ASSOCIAZIONI PAZIENTI LANCIANO IL “COORDINATORE DI RETE”

Silvia Tonolo (presidente di ANMAR), coadiuvata da Maddalena Pelagalli (vice Presidente di APMAR),
rappresenterà nel prossimo biennio i pazienti reumatici durante gli incontri con le istituzioni

La decisione è stata presa in un incontro a Milano presso la sede della Società Scientifica

Milano, 8 aprile 2019 - La Società Italiana di Reumatologia (SIR) annuncia con soddisfazione il raggiungimento di un accordo con le Associazioni dei Pazienti finalizzato a formalizzare un’unica voce…
08/04/19

YOU TUBE, NASCE SIDeMaST TV, IL CANALE UFFICIALE DELLA DERMATOLOGIA ITALIANA

Il presidente Calzavara-Pinton: “On line solo informazioni scientificamente corrette spiegate con un linguaggio semplice, per informare e sensibilizzare il pubblico e per contrastare tutte le fake news sulla pelle”

Milano, 8 aprile 2019 – Uno spot spiega che la nostra pelle è l’organo più esteso dell’organismo umano, il nostro confine con il resto del mondo e per questo costantemente sotto tiro per l’aggressione…
05/04/19

POLIAMBULANZA, “UN SACCO DA RACCONTARE”
PRIMA MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’ESPERIENZA DEGLI STOMIZZATI

Garatti: “Questo intervento chirurgico salva la vita ma può determinare un cambiamento decisivo della quotidianità del malato. È importante garantire un percorso di cura che lo tuteli a 360 gradi”.

Brescia, 5 aprile 2019 – Per la prima volta in Italia, dalla Fondazione Poliambulanza di Brescia parte una mostra fotografica itinerante che invita il visitatore a entrare nel mondo di quelle persone…
01/04/19

LA SIR NOMINA SILVIA TONOLO COORDINATORE RETE ASSOCIAZIONI DI PAZIENTI

Già presidente dell’ANMAR sarà affiancata da Maddalena Pelagalli (Vice Presidente APMAR)

Milano, 1 aprile 2019 – La dott.ssa Silvia Tonolo è stata nominata oggi Coordinatore della Rete Associazioni Pazienti presso la Società Italiana di Reumatologia (SIR). Già presidente dell’Associazione…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522