venerdì, 30 settembre 2022
Medinews
27 Ottobre 2015

STEFANIA GORI NUOVO PRESIDENTE ELETTO AIOM

Stefania Gori è il primo presidente donna nella storia dell’AIOM. La votazione per il rinnovo del Consiglio Direttivo Nazionale si è svolta durante il XVII congresso di Roma. Carmine Pinto avrà al suo fianco Stefania Gori come Presidente Eletto, Giordano Beretta come Segretario Nazionale e Saverio Cinieri nelle vesti di Tesoriere. Il Direttivo Nazionale 2015/2017 sarà composto da Massimo Di Maio, Antonio Russo, Giuseppe Procopio, Giuseppe Aprile, Silvia Novello, Sergio Bracarda, Daniele Farci e Carlo Antonio Barone. “Sono davvero felice e onorata che i soci mi abbiano concesso la loro fiducia e sono pronta a continuare la mia avventura in AIOM – ha affermato il Presidente Eletto –. Il filo conduttore del mio programma sarà intervenire nei processi di cambiamento dell’oncologia italiana ed essere insieme strumento di governo di queste trasformazioni, in collaborazione con le Istituzioni, con una presenza continua e qualificata. Un impegno in cui credo fermamente. Sono convinta infatti che la Società scientifica rivesta un ruolo fondamentale per favorire il progresso delle conoscenze e lo scambio delle esperienze, indispensabili per rendere sempre più efficace la lotta al cancro. AIOM oggi è una società solida e dinamica, è il frutto di 42 anni di lavoro, senza protagonismi”. “La lunga esperienza che ho maturato in AIOM – ha continuato Stefania Gori – ha comportato una buona conoscenza della macchina organizzativa della nostra Associazione e rappresenta anche una memoria storica: requisiti fondamentali per potenziare, senza stravolgere, l’operato futuro della Società, nel solco della continuità ma adattandoci ai tempi e alle domande correnti”.
TORNA INDIETRO