Medinews
31 Ottobre 2014

SOSTITUZIONE DELLE VISITE AMBULATORIALI DI FOLLOW-UP CON UN MONITORAGGIO A DOMICILIO CON APP PER DISPOSITIVI MOBILI: MODELLI DI SCENARI COSTO-EFFICACIA

Il Women’s College Hospital (WCH) di Toronto offre procedure chirurgiche specializzate, tra cui la ricostruzione ambulatoriale della mammella in pazienti con tumore mammario sottoposte a mastectomia. La maggior parte delle pazienti che ricevono chirurgia ambulatoriale mostra bassi tassi di eventi postoperatori che richiedono visite cliniche. Inoltre, il monitoraggio e le visite di follow-up attraverso dispositivi mobili sono sempre più utilizzati per ovviare ai lunghi viaggi che le pazienti devono affrontare per ricevere cure specialistiche a costi ridotti per la società. Il WCH ha completato uno studio di fattibilità utilizzando una app per dispositivi mobili (QoC Health Inc, Toronto) che suggerisce un’elevata soddisfazione delle pazienti e un’adeguata diagnosi delle complicanze postoperatorie. I ricercatori dell’Università di Toronto hanno esaminato la sostituzione del follow-up postoperatorio convenzionale, in persona, con un follow-up su app per dispositivi mobili dopo ricostruzione ambulatoriale della mammella in pazienti con tumore mammario sottoposte a mastectomia. Lo studio pubblicato sulla rivista Journal of Medical Internet Research ha incluso un’analisi prospettica sociale di costo-efficacia, dove tutti i costi sono stati determinati indipendentemente dall’agente pagatore. La paziente o il ‘caregiver’, il sistema di cure sanitarie e i costi esterni sono stati calcolati entro il primo mese postoperatorio basandosi sulle informazioni dei costi fornite da WCH e QoC Health Inc. L’efficacia della telemedicina e del follow-up convenzionale sono state calcolate come ‘outcome’ chirurgici di successo 30 giorni dopo la procedura chirurgica e sono state elaborate con modelli sui dati di studi clinici precedenti che consideravano popolazioni di pazienti e rischi chirurgici simili. Questo calcolo di costo assume che 1000 pazienti siano ogni anno arruolate nel follow-up con app per dispositivo mobile, ‘bring-your-own-device’ (BYOD), e che 1.64 follow-up in persona siano eseguiti nel braccio in regime convenzionale entro il primo mese dopo la procedura chirurgica. La differenza totale dei costi tra follow-up con app per dispositivo mobile e in persona è risultata di 245$ canadesi (CAD; pari a 223$ statunitensi, USD, basata sul tasso di cambio del momento), con il follow-up in persona che risultava più costoso (381 CAD) del follow-up con app per dispositivo mobile (136 CAD). Tutto ciò ha preso in considerazione i costi totali del sistema di cure sanitarie, della paziente e dei costi esterni. Limitandosi ai costi del sistema di cure sanitarie, il follow-up in persona risulta solo 38 CAD (35 USD) più costoso del follow-up con app per dispositivo mobile, nel primo mese postoperatorio. La differenza basale dell’effetto è calcolata (con modello) uguale a zero basandosi sugli studi clinici che hanno esaminato l’efficacia del follow-up telefonico, in simili popolazioni di pazienti. Un quoziente incrementale di costo-efficacia (ICER) non si può prevedere in questo scenario, mentre è possibile calcolare un beneficio incrementale netto (INB), che riflette direttamente la differenza di costo tra i due interventi per qualsiasi valore si sia disposti a pagare (INB = 245 CAD). Il costo-efficacia del follow-up con app su dispositivo mobile si mantiene anche in scenari diversi, ad esempio quando tutte le pazienti che si possono muovere partecipino ad almeno un follow-up in persona. In conclusione, il follow-up con app su dispositivo mobile è applicabile alle pazienti postoperatorie ambulatoriali a basso rischio. Può essere costo-efficace sia dal punto di vista sociale che sul sistema di cure sanitarie.

Replacing ambulatory surgical follow-up visits with mobile app home monitoring: modeling cost-effective scenarios. Journal of Medical Internet Research 2014 Sep 22;16(9):e213
TORNA INDIETRO