giovedì, 2 febbraio 2023
Medinews
29 Ottobre 2009

SACCHE EMATICHE SCADUTE RITROVATE NEL SASSARESE

Sassari, 22 ottobre – Più di mille contenitori di plasma, 652 dei quali scaduti da oltre 10 anni e 500 in stato di avanzata decomposizione, sono stati posti sotto sequestro dai Carabinieri del Nas di Sassari al Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Tempio Pausania. Due dirigenti sanitari e due infermieri sono stati denunciati. Le sacche sono state rinvenute in un archivio documentale all’interno di 2 congelatori. Trovate, quindi, in ambiente non idoneo alla conservazione, non pulito. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Riccardo Rossi, della Procura della Repubblica di Tempio Pusania e sulle sacche ematiche sono stati disposti gli accertamenti tecnico-scientifici. Dai primi risultati è trapelato che il materiale sotto sequestro non è entrato nel circuito delle trasfusioni, né è stato utilizzato da aziende farmaceutiche per la preparazione di derivati.


SIEnews – Numero 19 – 29 ottobre 2009
TORNA INDIETRO