lunedì, 18 ottobre 2021
Medinews
15 Aprile 2016

Radiation plus Procarbazine, CCNU, and Vincristine in Low-Grade Glioma

Grade 2 gliomas occur most commonly in young adults and cause progressive neurologic deterioration and premature death. Early results of this trial showed that treatment with procarbazine, lomustine (also called CCNU), and vincristine after radiation therapy at the time of initial diagnosis resulted in longer progression-free survival, but not overall survival, than radiation therapy alone. We now report the long-term results. We included patients with grade 2 … (leggi tutto)

La recente pubblicazione sul New England Journal of Medicine di Buckner e colleghi riporta i risultati a lungo termine di un importante studio randomizzato dedicato ai pazienti con glioma (astrocitoma, oligoastrocitoma, oligodendroglioma). Erano eleggibili pazienti con glioma di grado 2, con età inferiore a 40 anni e resezione incompleta, oppure con età superiore a 40 anni indipendentemente dall’entità della chirurgia. Lo studio confrontava la sola radioterapia con la radioterapia seguita da trattamento chemioterapico di combinazione (procarbazina, CCNU e vincristina) e il follow-up a lungo termine (follow-up mediano di 12 anni) dimostra un netto beneficio in termini di prolungamento dell’aspettativa di vita con l’aggiunta della chemioterapia. È notevole sottolineare che, a 10 anni dalla randomizzazione, gli autori riportano un incremento assoluto del 20% dei pazienti vivi: 40% con la sola radioterapia e 60% con l’aggiunta della chemioterapia.
TORNA INDIETRO