domenica, 3 luglio 2022
Medinews
15 Marzo 2016

Population-wide Impact of Long-term Use of Aspirin and the Risk for Cancer

The US Preventive Services Task Force recently recommended the use of aspirin to prevent colorectal cancer and cardiovascular disease among many US adults. However, the association of aspirin use with the risk for other cancer types and the potential population-wide effect of aspirin use on cancer, particularly within the context of screening, remain uncertain. To examine the potential benefits of aspirin use for overall and subtype-specific cancer prevention at a range of … (leggi tutto)

È stato pubblicato recentemente su JAMA Oncology l’ennesimo studio a conferma del ruolo protettivo dell’aspirina sul rischio di sviluppare tumori, in particolare tumori gastro-intestinali. Gli autori dello studio sottolineano che i dati evidenziano una riduzione significativa dell’incidenza di tutti i tumori, ma il dato complessivo è chiaramente “condizionato” dalla netta riduzione di tumori del colon-retto. I risultati espressi in termini di rischio attribuibile di popolazione evidenziano una importante riduzione di tumori del colon-retto, sia nei soggetti che si sottoponevano allo screening endoscopico, sia in quelli che non si erano sottoposti allo screening. La riduzione del rischio di tumore risultava significativa per i soggetti che avevano assunto regolarmente aspirina per almeno 6 anni.
TORNA INDIETRO